I nostri Tweets



Mobilitazione per Equo Compenso

L'abolizione dei minimi tariffari in Italia nel 2006 ha portato alla creazione di un mercato falsato. La ricerca di lavoro, in un sistema privo di tutele come quello attuale, ha legittimato una guerra tra poveri con un gioco al minimo ribasso dei compensi, in nome del quale si è sacrificata la qualità della professione e mortificata una concorrenza basata sulla effettiva capacità professionale.

Da questa constatazione trae origine la richiesta di un intervento da parte del Governo affinché si introduca, senza ritardo, una normativa sul giusto compenso in conformità a quanto stabilito dalla Corte di Giustizia UE (sentenza 532/2015) che si è pronunciata favorevolmente sulla legittimità dei minimi tariffari nei paesi membri della Comunità.
L’esigenza di ottenere che venga riconosciuta la dignità di professionisti, che questo sistema ha sottratto loro nell'interesse superiore dei cittadini ad avere prestazioni professionali di qualità, è alla base della decisione della FNOVI di essere a Roma il 13 maggio p.v..

Nel comunicato diramato dalla FNOVI si legge che “il regime di liberalizzazione sulle professioni ha determinato una forma incontrollata di deregulation, l'abolizione dei tariffari in Italia ha portato alla creazione di un mercato professionale distorto. La vera concorrenza non può essere basata sulla rincorsa al prezzo più basso, ma deve fondare sulla qualità della prestazione, che come è noto, esige forti investimenti in termini di professionalità, di risorse, di strumenti, di esperienza e di tecnologia”.
Per la Federazione essere in piazza sarà importante, perché è importante “sottolineare che una attività professionale di natura intellettuale non può soggiacere alle legge del mercato della domanda e dell’offerta, dovendo garantire la qualità e l’appropriatezza della prestazione richiesta a tutela dell’interesse pubblico nel rispetto dei principi e delle norme deontologiche”.
Appuntamento quindi alle 10 del prossimo 13 maggio in Piazza della Repubblica, da dove partirà un corteo con destinazione Piazza San Giovanni.
All’evento è prevista la partecipazione di esponenti dell’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e la FNOVI invita i medici veterinari tutti a partecipare.

ANSA (comunicato)
ItaliaOggi (articolo)

Fonte: 
Ufficio stampa FNOVI

Amministrazione Trasparente