NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

In che modo l'Ordine dei Medici Veterinari di Milano utilizza i cookie

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

Per il proprio sito, l'Ordine di Milano utilizza i cookie per i seguenti scopi:

I cookie dei processi contribuiscono al funzionamento dei siti web e all'offerta dei servizi che i visitatori si aspettano di trovarvi, ad esempio la possibilità di navigare tra le pagine o di accedere ad aree protette del sito. Senza questi cookie, il sito non può funzionare correttamente.

Google Analytics è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google.

Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web.

ShowcaseImage

Pulsanti sito3blu 01 02 03

Pulsanti sito4blu 01 02 03 04

Pulsanti sito1blu 01

Pulsanti sito2blu 01 02

Commercialista

Commercialista

Orari di settembre

Sportello Psicologico

Servizio di counseling
e supporto psicologico 

Progetto T. S.

tessera sanitaria

Registrazione

Login

Si ricorda che le credenziali del vecchio sito non sono più valide. Occorre una nuova registrazione.

30g



Obbligo Split Payment

Dal 1 luglio estesa l'applicazione del meccanismo si Split Payment a tutte le amministrazioni pubbliche.

Leggi comunicazione

La farsa del taglio orecchie nei cani

Le razze di cani sono centinaia, in forma, dimensione, indole e abilità, hanno origini antichissime o moderne, ce n’è per tutti i gusti e ciascuno può scegliere quella che più aggrada o più gli è utile. 

Nel corso del tempo, a causa di utilizzi e scopi non particolarmente definiti, all’uomo è preso il peculiare vezzo estetico/utilitaristico di intervenire col ferro e col fuoco per modificare ciò che la genetica agli albori evidentemente non poteva: tagliare code con accette o legacci, amputare orecchie con lame arroventate o a morsi, fermare il sangue con la brace e le erbe, cercare così di ottenere caratteristiche diverse da quelle imposte dai cromosomi.

Leggi tutto: La farsa del taglio orecchie nei cani

Convegno a Milano

Grande partecipazione ed interesse per il convegno tenutosi domenica 11 giugno presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano.

Leggi tutto: Convegno a Milano

Movimentazione comunitaria di cani e gatti

Si è tenuta giovedì 18 maggio u.s., presso l’Auditorium “Generale Cosimo Piccinno” del Ministero della Salute, la Conferenza Stampa per la presentazione della seconda edizione del Manuale "Procedure per l'esecuzione dei controlli nella movimentazione comunitaria di cani e gatti", frutto della collaborazione tra la Direzione Generale della Sanità Animale del Ministero della Salute la Federazione Nazionale degli Ordini dei Veterinari Italiani (FNOVI) e la Lega antivivisezione (LAV).
Il Manuale è un vademecum ad uso delle autorità competenti, dei veterinari ufficiali e degli  Organi di Polizia per l'orientamento all'interno del complesso quadro normativo nazionale e comunitario che regola la movimentazione degli animali d'affezione tra i Paesi dell'UE.

Leggi tutto: Movimentazione comunitaria di cani e gatti

Novità fiscali

Con la presente vi informiamo di una novità relativa al pagamento dei modelli F24:  a decorrere dal 1°giugno 2017, i titolari di Partita IVA, nel caso in cui i modelli F24 presentino una compensazione, di qualsiasi importo, dovranno utilizzare esclusivamente i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate: Entratel o Fisconline.

Amministrazione Trasparente